ARPAL Umbria, approvato il nuovo marchio

08 Ottobre 2018

Ll'Agenzia Regionale per le Politiche Attive del Lavoro ha il nuovo marchio e relativo sistema di identità coordinato.  Il Brand Book, documento che racchiude tutte le indicazioni tecniche per la rappresentazione dell'identità dell'Ente e la strategia globale di comunicazione, è stato approvato dalla Giunta regionale con deliberazione n. 1097 dell'8.10.2018.

La nascita del marchio Arpal Umbria deve essere vista come continuità con un’opera precedente, il marchio della Regione Umbria.
Nello sviluppo del marchio si è tenuto conto degli obiettivi e valori da trasmettere. Il marchio è volutamente collegato al marchio della Regione Umbria così da fornirgli il crisma dell’ufficialità istituzionale ed il richiamo è forte in quanto ARPAL è Agenzia della Regione stessa. Il lettering scelto è visibile, semplice, chiaro, facilmente riproducibile, facilmente ridimensionabile. I colori di cui si riporta la specifica nel Brand Book sono gli stessi del marchio della Regione Umbria. La parte testuale e la parte grafica diventano un tutt’uno, uniforme ed indivisibile, che trasmette sicurezza ed affidabilità, ma al tempo stesso, tramite il gioco grafico di uno dei tre ceri di Gubbio (S. Ubaldo, S. Giorgio, S. Antonio scelti come simbolo distintivo della Regione per il marchio ufficiale) che si trasforma e diventa lettera U, fornisce movimento al marchio ed esprime la proattività dell’Ente. Il marchio trova la sua conclusione nel logotipo esteso che definisce in modo chiaro ed inequivocabile la funzione ed il ruolo dell’Ente

Brandbook ARPAL Umbria

AllegatoDimensione
PDF icon arpal_brandbook_2018.pdf34.43 MB
Data: 
Lunedì, 8 Ottobre, 2018
Top