Orientamento

Il Servizio di orientamento è un intervento di supporto alla persona nella costruzione del progetto di crescita professionale ed è un valido accompagnamento alle scelte che devi compiere a livello scolastico, formativo o professionale.

L'orientamento, previsto dal D. Lgs. 150/2015 ha l’obiettivo di favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro e contrastare l’inoccupazione e la disoccupazione  di lunga durata, attraverso il supporto alla persona nella ricerca attiva di un lavoro e/o nella scelta di un percorso formativo. Serve a contribuire e sviluppare una piena consapevolezza  rispetto alle tue abilità e competenze per attivare un processo di accrescimento, mobilitazione e organizzazione delle tue risorse finalizzato alla definizione di un progetto professionale individuale soddisfacente e fattibile.

La consulenza orientativa ti supporta, pertanto, nella ricostruzione della tua esperienza formativa e lavorativa, al fine di favorire un processo di autocomprensione e di autorappresentazione delle tue aspirazioni, anche in considerazione delle caratteristiche del mercato del lavoro, della precarietà, della flessibilità e della tua necessità di formazione continua, sviluppando autonomamente la capacità di gestire una transizione lavorativa.

 

A chi si rivolge

L’orientamento interessa  le persone non solo al momento dell’ingresso nel mondo formativo/professionale, ma può essere richiesto in più fasi della vita lavorativa. Ciò significa che, oltre all’orientamento scolastico e professionale destinato ai giovani e finalizzato a supportarli nelle scelte di avvio della propria carriera di studio e di ricerca della prima occupazione, ampio spazio è dedicato all’orientamento degli adulti per essere inseriti o reinseriti nel mondo del lavoro o per migliorare la propria posizione professionale. L’orientamento coinvolge, quindi, una vasta e diversificata tipologia di persone, ciascuna delle quali ha proprie specifiche caratteristiche ed esigenze e richiede risposte adeguate e mirate per prevenire fenomeni di esclusione sociale e lavorativa nell’ottica dell’approccio preventivo.

Nei Centri per l’Impiego dell’Umbria l’attività di orientamento si declina su diverse tipologie di interventi, su richiesta degli interessati o sulla base di specifici programmi, nazionali o regionali.

La consulenza orientativa

È volta a facilitare e sostenere i processi decisionali e le esperienze di cambiamento; sviluppare capacità di analisi e di valutazione delle proprie competenze in funzione di un progetto formativo e lavorativo
Il servizio si rivolge prioritariamente a coloro che hanno rilasciato la Dichiarazione di Immediata Disponibilità ma è aperto a tutte le persone interessate a prescindere dalla condizione lavorativa.

Puoi avere consulenza orientativa anche in seguito alla rilevazione di un tuo specifico fabbisogno, contattando il Centro per l'impiego via mail che provvederà a fissare un appuntamento per il colloquio.
 

Attività orientative di accompagnamento verso la crescita delle competenze: Seminari Tematici e Laboratori di Orientamento  

Il servizio di orientamento svolge attività individuali o seminariali rivolte a piccoli gruppi omogenei (10/15 persone max. ), della durata variabile da due a quattro ore, su specifici argomenti inerenti :

Tecniche di ricerca attiva del lavoro

  • I servizi dei Centri per l’Impiego
  • Informazioni sul mercato del lavoro locale
  • Gli strumenti di politica attiva del lavoro (Tirocini extracurriculari, Voucher formativi individuali, Corsi di Formazione collettivi, Incentivi assunzionali, Autoimpiego )
  • Il curriculum vitae
  • Il colloquio di selezione

La definizione del progetto professionale : “ Il posto giusto per me “

  • Definire un progetto professionale in relazione alle tue competenze ed aspirazioni ed alle opportunità offerte dal mercato del lavoro
  • Definizione delle figure professionali verso cui intendi dichiararti disponibile per un lavoro
  • Presentazione dell’offerta di formazione a cui potresti partecipare per l'adeguamento delle competenze e favorire la tua occupabilità
  • Presentazione e valutazione dell'opportunità di utilizzo del tirocinio come strumento per favorire l'ingresso nel mercato del lavoro e/o il reimpiego

Puoi accedere ai laboratori dopo la consulenza orientativa.
 

Bilancio delle competenze

Il bilancio di competenze è un'attività specialistica di orientamento che consente di individuare e valorizzare le tue capacità, abilità e conoscenze sviluppate nel corso delle  esperienze di vita e di lavoro, di capire cosa sai fare e cosa può essere migliorato in relazione alle richieste del mondo del lavoro.
Attraverso uno o più colloqui approfonditi individuali potrai costruire un progetto professionale coerente oltre che con le tue competenze tecnico professionali anche con i tuoi  interessi, aspettative e valori professionali. 

Orientamento specialistico a supporto dei destinatari di misure nazionali e di programmi regionali

Se hai partecipato a programmi nazionali (es. Garanzia Giovani) o regionali (es. Umbriattiva lavoro) puoi usufruire di orientamento specialistico in base alle finalità previste da bandi/avvisi e programmi di politica attiva come ad esempio l'inclusione sociale o il reimpiego.
 

Orientamento scolastico

Su richiesta degli istituti scolastici gli orientatori del Centro per l'Impiego organizzano seminari  di informazione orientativa e percorsi di orientamento strutturati in laboratori  dedicati agli studenti delle scuole secondarie in uscita dal percorso scolastico, finalizzati ad accompagnarli nella transizione verso il lavoro o in  un successivo percorso di istruzione/ formazione.

Top