Opportunità per cassaintegrati

I cassaintegrati a forte rischio di disoccupazione e  i lavoratori percettori di Naspi a seguito di specifiche procedure  di licenziamento collettivo possono beneficiare degli strumenti di politica attiva previsti dall''avviso UMBRIATTIVA REIMPIEGO.
ARPAL Umbria  dando continuità a quanto previsto nel Programma Politiche Lavoro 2016-2017 della Regione Umbria, ha definito interventi di politica attiva del lavoro a favore di queste categorie di persone, per favorire il reinserimento occupazionale, valorizzare le competenze possedute e riqualificare le persone verso i profili ricercati dal mercato del lavoro regionale.

I lavoratori licenziati (mediante procedura ai sensi degli articoli 4 e 24 della L. 223/91) e i lavoratori cassintegrati a forte rischio di disoccupazione possono, tramite i Centri per l'impiego, beneficiare di:

- presa in carico da parte dei Centri per l'Impiego per il rafforzamento delle competenze nella ricerca attiva di lavoro
- orientamento specialistico ed individualizzato
- accompagnamento al lavoro
- incentivo all’assunzione graduato sulla base della profilazione e dell’eventuale necessità formative

Consulta l'Avviso Pubblico Umbriattiva Reimpiego
 

I cassa integrati possono comunque beneficiare anche degli altri programmi di ARPAL Umbria per l'inserimento lavorativo.

 

Top