Iscrizione al Centro per l’Impiego - Rilascio della Dichiarazione di Immediata Disponibilità - DID

La Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro (DID) serve per attestare il tuo stato di disoccupazione per usufruire delle azioni e dei servizi che i Centri per l'Impiego offrono al fine di favorire l'incontro tra la domanda e l'offerta di lavoro e ti consente, unitamente ad altri requisiti, l'accesso ad ammortizzatori sociali (Naspi ecc.) e l'agevolazione nella fruizione di alcuni servizi. Puoi rilasciare la DID in qualsiasi Centro per l'Impiego del territorio nazionale dal quale puoi usufruire dei servizi.

Stipulando la DID dichiari di essere attualmente privo di lavoro , di non essere iscritto in nessun altro Centro Impiego del territorio nazionale e stai inoltre manifestando il tuo interesse e la tua  immediata disponibilità alla ricerca e allo svolgimento di una attività lavorativa, e alla fruizione dei servizi (misure di politica attiva) messi a disposizione dai Centri per l'Impiego.

A seguito della stipula della DID  dovrai recarti presso il tuo Centro per l'Impiego competente/prescelto per la sottoscrizione del Patto di Servizio / Patto per il Lavoro e la definizione delle attività e dei percorsi da attivare, in modo da favorire un tuo prossimo inserimento nel mondo del lavoro. La sottoscrizione del Patto è obbligatoria.

Se sei percettore di Naspi dovrai sottoscrivere il Patto di servizio/Patto per il lavoro presso il Centro per l'Impiego di domicilio indicato nella domanda inoltrata all'INPS. 
Se oltre al rilascio della DID devi fare iscrizione, per la prima volta, anche agli elenchi dei Disabili e/o Categorie Protette (Legge 68/99) dovrai recarti al Centro per l'Impiego dove hai la residenza.

 

Sei considerato privo di impiego se non svolgi alcuna attività lavorativa:
subordinata: 

  • apprendistato
  • lavoro a domicilio
  • lavoro intermittente
  • lavoro a tempo indeterminato
  • lavoro a tempo determinato 
  • lavoro domestico
  • lavoro in somministrazione

- parasubordinata 

  • co.co.co - Contratto di lavoro Coordinato e Continuativo
  • mini co.co.co
  • lavoro a progetto (contratto non più stipulabile, valido solo per quelli non scaduti)

- autonoma

  • p.iva. Sono considerati privi di impiego le persone in possesso di partita IVA non movimentate negli ultimi 12 mesi.
  • lavoro occasionale non accessorio
  • esercizio d'impresa

 

Come rilasciare la DID

  • on line tramite il portale tematico Lavoro per Te Umbria, previa registrazione. Entro 30 giorni dal rilascio dovrai contattare il Centro per l'Impiego per prendere appuntamento per la stipula del Patto di Servizio.
    Se sei percettore di Naspi devi invece contattare i CPI entro 15 giorni dalla data di rilascio della DID, fatta direttamente all'INPS o tramite il patronato, previa decurtazione dell'indennità
     
  • di persona direttamente allo sportello amministrativo del Centro per l'Impiego
     
  • on line tramite il portale nazionale di ANPAL Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro, previa registrazione

Il rilascio della DID e l'iscrizione al Centro per l'Impiego,  NON è più necessario per usufruire di prestazioni di carattere sociale, compresa l'esenzione dal ticket sanitario, ma si deve produrre una autocertificazione della condizione di non occupazione

Dopo il rilascio della DID ti troverai quindi nella condizione di:
Inoccupato: se, NON avendo mai avuto periodi lavorativi precedenti, hai già rilasciato la Dichiarazione di Immediata Disponibilità e non stai attualmente lavorando.
Disoccupato: se, avendo avuto periodi lavorativi precedenti, hai già rilasciato la Dichiarazione di Immediata Disponibilità e non stai attualmente lavorando

 

Per conservare lo stato di disoccupazione dovrai:

  • Contattare  il Centro per l'Impiego entro 30 giorni dalla data di rilascio della DID per  fissare un appuntamento per sottoscrivere il Patto di servizio e beneficiare di un colloquio di orientamento.
    Se  sei un beneficiario di NASPI devi rivolgerti al Centro per l'Impiego entro 15 giorni per la stipula del patto di servizio, solo dopo aver rilasciato la DID all'INPS tramite un patronato. 
  • Presentarti al Centro per l'Impiego nei giorni stabilii e partecipare alle attività concordate con l'operatore e firmate nel Patto di Servizio.

Perderai lo stato di disoccupazione in caso di:

  • assunzione a tempo indeterminato o a tempo determinato superiore a sei mesi. E' possibile rilasciare al Centro per l'impiego competente una nuova dichiarazione di disponibilità solo dopo la cessazione del rapporto di lavoro.
  • svolgimento di una attività di lavoro parasubordinato di qualsiasi durata (es.co.co.co)
  • svolgimento di una attività di lavoro autonomo (lo stato di disoccupazione non viene perso se la partita IVA non è negli ultimi 12 mesi)

Verrai sospeso dallo stato di disoccupazione nel caso di:

  • svolgimento di una attività di lavoro  subordinato di durata inferiore a 6 mesi 

 

Top