Creazione d'impresa

La Regione Umbria promuove l'autoimpiego ed il lavoro autonomo nell'ambito della programmazione regionale e comunitaria come strumento di politica attiva per l'accesso al mercato del lavoro ed il reimpiego.

Per quanto riguarda l'autoimpiego sono previsti prestiti agevolati fino ad una somma di 25mila euro, mentre per la creazione di impresa tale cifra arriva fino a 50mila euro. Delle somme destinate dalla Regione a tali prestiti, almeno il 25% dei destinatari dovrà essere rappresentato da giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni. 
Verrà in oltre accordata una prevalenza alle donne, siano esse libere professioniste o titolari di imprese individuali, mentre nel caso di società di persone o cooperative, queste dovranno vedere almeno il 60% di presenza femminile nella loro compagine sociale.

Le attività finanziabili, sono rappresentate da progetti imprenditoriali rientranti nella produzione di beni, fornitura di servizi, nel commercio e nell'artigianato.

Sarà possibile presentare le domande dal 10 settembre  al 16 dicembre 2019, esclusivamente on line, tramite il portale della Regione Umbria come previsto dal' Avviso pubblico

Top