Opportunità formative

Nel territorio regionale è possibile frequentare  corsi di formazione gestiti dalla Regione Umbria e ARPAL Umbria, che si distinguono in base alla tipologia dei destinatari e al finanziamento degli stessi:

I corsi possono gratuiti (finanziati attraverso specifici bandi) oppure a pagamento in quanto non finanziati ma riconosciuti dalla Regione e sono tutti consultabili nel Catalogo Unico Regionale Apprendimenti - CURA.

TIPOLOGIE DI CORSI:

Formazione in obbligo formativo – diritto-dovere (giovani fino a 18 anni)
Formazione post obbligo formativo e post-diploma
ITS - Istruzione Tecnica Superiore - scuole speciali di tecnologia per la formazione post-diploma parallela a percorsi accademici
IFTS - Percorsi formativi per tecnici specializzati

Percorsi formativi  SMART a supporto della specializzazione e dell'innovazione del sistema produttivo regionale per diplomati e laureati 
Formazione permanente e continua
Formazione finalizzata all’inserimento / reinserimento lavorativo
Corsi per l'acquisizione di una Qualifica professionale
Formazione per la creazione d’impresa
Formazione per occupati

CORSI DI FORMAZIONE GRATUITI:

Sono corsi di formazione professionale co-finanziati dal Fondo Sociale Europeo, la cui realizzazione viene affidata ad Agenzie Formative accreditate.
In genere i corsi si concludono con un esame finale, superato il quale si ha diritto al rilascio di un Attestato di Qualifica o di Frequenza legalmente riconosciutiLe modalità di accesso a questi corsi è stabilita da ciascun singolo avviso pubblico di promozione degli interventi di politica attiva.

I corsi di formazione che ARPAL Umbria promuove o ha promosso recentemente sono:

  • "IntegrAzioni Giovani" per la presentazione di azioni integrate in favore di giovani fino a 18 anni
    Azioni integrate in favore di giovani  fino a 18 anni che hanno abbandonato il proprio percorso scolastico, della durata di due anni, per conseguire una qualifica professionale finalizzata all’inserimento lavorativo e l’assolvimento del diritto-dovere di istruzione. Per realizzare tale finalità ogni anno ARPAL Umbria emana un avviso pubblico finalizzato a costruire l’offerta formativa per i ragazzi che decidono di non continuare il percorso scolastico e che necessitano di canali e strumenti diversi da quelli tradizionalmente utilizzati nel sistema della scuola.
    Al momento l’avviso è scaduto.
     
  •  "CRE.S.C.O" (Crescita, sviluppo, competitività, occupazione) per l'erogazione di servizi alle imprese con piano di sviluppo occupazionale
    Brevi corsi di formazione rivolti a disoccupati/inoccupati iscritti ai centri per l’impiego dell'Umbria con specifiche caratteristiche richieste dalle imprese che intendono assumerli con contratto a tempo indeterminato, per concretizzare un proprio piano di sviluppo con l’ausilio anche di tirocini formativi extracurriculari ed incentivi economici all’assunzione, e la possibilità ulteriore di  formazione aziendale per i propri lavoratori.
    Al momento l’avviso è attivo.
     
  •  “SMART” per percorsi formativi a supporto della specializzazione e dell'innovazione del sistema produttivo regionale
    Percorsi formativi integrati per l’inserimento lavorativo, in favore di disoccupati/inoccupati iscritti ai centri per l’impiego dell'Umbria, diplomati o laureati, per accrescerne le competenze professionali e l’occupabilità , sostenere il loro inserimento lavorativo attraverso l’offerta di opportunità di qualificazione professionali, in settori tradizionali e innovativi, coerenti con i fabbisogni del mercato del lavoro.
    Al momento l’avviso è scaduto. 
     
  • "Apprendistato_pro" per la formazione prevista nell'ambito del contratto di apprendistato professionalizzante
    Formazione di tipo professionalizzante per gli apprendisti, svolta sotto la responsabilità del datore di lavoro, integrata dall’ offerta formativa pubblica, interna o esterna all’azienda, finalizzata all’ acquisizione di competenze di base e trasversali connesse al percorso formativo per il conseguimento della qualificazione professionale ai fini contrattuali, in coerenza con le conoscenze e capacità pregresse e con gli obiettivi di crescita personale e professionale, per un monte ore complessivo non superiore a centoventi  per la durata del triennio del contratto
    Al momento l’avviso è attivo.
     
  • “Formazione continua” per progetti di formazione continua in complementarietà con i Fondi Paritetici Interprofessionali
    Formazione continua rivolta a lavoratori di imprese umbre che  in prevalenza hanno usufruito  di formazione finanziata con Fondi Paritetici Interprofessionali, con l’intento di ridurre il deficit di cultura digitale e tecnologica dei lavoratori delle imprese umbre.
    Al momento l’avviso è attivo.
     
  • “Crisi aziendali”  per azioni di politica attiva del lavoro per i lavoratori coinvolti in crisi aziendali, per i quali non si prospetta un rientro in azienda, e in cassa integrazione guadagni straordinaria, del territorio dell'area di crisi complessa Terni-Narni 
    Interventi per riqualificare, accrescere e innovare le competenze dei lavoratori fuoriusciti dal mercato del lavoro
    Al momento l’avviso è scaduto.

 

CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE A PAGAMENTO:

Si tratta di corsi riconosciuti dalla Regione Umbria e non finanziati, per la formazione rivolta a tutti i cittadini e consente il conseguimento di qualifica professionale in molteplici settori. Per poterli frequentare rivolgersi direttamente alle 

Dove consultare l'elenco dei corsi:

Il Catalogo Unico Regionale dell'offerta di Apprendimento  - CURA  contiene tutti i corsi di formazione offerti nell'ambito del territorio regionale per i quali è previsto al termine il rilascio di un attestato secondo quanto previsto dalla normativa vigente. 

La finalità del Catalogo è garantire ai cittadini la possibilità di scegliere, sulla base delle proprie esigenze, un percorso formativo certo nelle sue caratteristiche, conforme agli standard minimi applicabili di contenuto e durata, realizzato da soggetti accreditati e dotato di idonea attestazione finale degli apprendimenti maturati dai partecipanti.

Prima di essere pubblicate nel Catalogo on line, le proposte formative sono oggetto di valutazione da parte della Regione , che ne cura anche il monitoraggio ed il controllo in fase di realizzazione. Le condizioni di offerta – quali ad esempio il prezzo, gli orari ed il numero minimo di partecipanti – sono definiti esclusivamente dal soggetto proponente e, come tali, non sono oggetto di regolazione pubblica.

Catalogo Unico Regionale Apprendimenti - CURA

Agenzie formative accreditate dalla Regione Umbria

 

 

Top